Storia

Il castello Karlova Koruna fu costruito come residenza estiva negli anni 1721-23 per il conte Francesco Ferdinando Kinsky, cancelliere e gran veniere del Regno di Boemia. Il progetto del castello è opera di uno dei più famosi architetti di origine italiana dell’epoca barocca, Giovanni Santini Aichel. I lavori di costruzione furono diretti dall’architetto praghese František Maximilian Kaňka.


La costruzione del castello durò solo tre anni. Contemporaneamente alla realizzazione del castello, a Praga, ebbe luogo l’incoronazione dell’imperatore Carlo VI a re di Boemia. L’ imperatore, dopo le cerimonie dell’incoronazione, accettò l’invito di F.F. Kinsky a visitare l’opera appena compiuta. In onore e ricordo dell’incoronazione e della visita dell’ imperatore a Chlumec nad Cidlinou, il proprietario denominò il castello "Karlova Koruna" (Corona di Carlo).


La pianta stessa della costruzione ricorda le forme di una corona reale. E` composta da un nucleo cilindrico e da tre ali quadrate a due piani.
Nel 1943 il castello fu gravamente danneggiato da un incendio.
Dopo la ricostruzione, terminata nel 1969, il castello fu reso accessibile al pubblico come sede di un’esposizione permanente della Galleria nazionale intitolata "Il barocco in Boemia". Dal 1992 il castello appartiene nuovamente alla famiglia Kinsky ed è sede di un’esposizione il cui scopo è far conoscere ai visitatori la storia della famiglia e dell’allevamento dei cavalli di razza Kinsky attraverso i quadri e gli arredi.

 

Fotografie

Rezervace

Rezervační systém kinský dal borgo Připravili jsme pro Vás rezervační systém, ve kterém si můžete rezervovat vstupy na jednotlivé termíny pravidelných i mimořádných akcí, pořádané na zámku Karlova Koruna a hradě Kost.

Vyhledávání
 

© 2011-2017, Kinský dal Borgo, a. s. - Sito ufficiale della società di monumenti culturali Kinsky dal Borgo, come

Attuazione e SEO: LOTOFIDEA s.r.o.